In montagna non esistono ascensori: Continuare a cambiare per rimanere se stessi

Categorie: In montagna non esistono ascensori: Continuare a cambiare per rimanere se stessi / Laura Rolli / Narrativa / Presentazione / Standalone

0 0
In montagna non esistono ascensori: Continuare a cambiare per rimanere se stessi

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi

Questa è una storia di cambiamento e di rinascita. La protagonista, Laura, racconta nel libro un passato di sacrifici che, nella continua ricerca della perfezione e del compiacimento degli altri, le hanno fatto perdere il contatto con il suo inconscio e con i suoi desideri più profondi. Laura recitava un ruolo sia nel lavoro sia nella vita e la logica del dovere alla quale si era piegata aveva anestetizzato i suoi sensi e le sue emozioni. Ma la vita va vissuta, non recitata e Laura l’ha scoperto nel peggiore dei modi. Una grave malattia l’ha posta davanti a un bivio: rassegnarsi e lasciarsi vivere o reagire per rinascere. Laura ha scelto di reagire, di abbracciare il cambiamento che, per quanto lungo e complicato, l’ha portata a superare la montagna dei suoi limiti e delle sue insicurezze che le si parava davanti. Un nuovo lavoro, un nuovo stile di vita, una nuova consapevolezza di sé e soprattutto un nuovo modo di amare se stessa e gli altri. Cambiare si può e Laura con la sua storia, a cui fa da sfondo il rosa che l’alba e il tramonto dipingono a turno sulle cime delle Dolomiti, ne è testimone.

Data di pubblicazione:

20 dicembre 2018

Genere: Autobiografico

Edizione:

Self-published

Sinossi

Questa è una storia di cambiamento e di rinascita. La protagonista, Laura, racconta nel libro un passato di sacrifici che, nella continua ricerca della perfezione e del compiacimento degli altri, le hanno fatto perdere il contatto con il suo inconscio e con i suoi desideri più profondi. Laura recitava un ruolo sia nel lavoro sia nella vita e la logica del dovere alla quale si era piegata aveva anestetizzato i suoi sensi e le sue emozioni. Ma la vita va vissuta, non recitata e Laura l’ha scoperto nel peggiore dei modi. Una grave malattia l’ha posta davanti a un bivio: rassegnarsi e lasciarsi vivere o reagire per rinascere. Laura ha scelto di reagire, di abbracciare il cambiamento che, per quanto lungo e complicato, l’ha portata a superare la montagna dei suoi limiti e delle sue insicurezze che le si parava davanti. Un nuovo lavoro, un nuovo stile di vita, una nuova consapevolezza di sé e soprattutto un nuovo modo di amare se stessa e gli altri. Cambiare si può e Laura con la sua storia, a cui fa da sfondo il rosa che l’alba e il tramonto dipingono a turno sulle cime delle Dolomiti, ne è testimone.

Data di pubblicazione:

20 dicembre 2018

Genere: Autobiografico

Edizione:

Self-published

In montagna non esistono ascensori: Continuare a cambiare per rimanere se stessi

Laura Rolli

Directions

Share

Vi presentiamo un libro che ha catturato la nostra attenzione, di una neo scrittrice

Laura Rolli

uscito in edizione self-published il 20 dicembre 2018. Una storia autobiografica di cambiamento e di rinascita, perché nella vita è necessario a volte cambiare per superare limiti, insicurezze e per amare di più noi stessi

IMG_0470

Laura Rolli

Segui l’autore:

 

(Visited 34 times, 1 visits today)
per-sempre-insieme-a-me-x1000
previous
Per sempre insieme a me
luomo dei sogni
next
L’uomo dei sogni
per-sempre-insieme-a-me-x1000
previous
Per sempre insieme a me
luomo dei sogni
next
L’uomo dei sogni

Aggiungi il tuo commento