La regola dell’amico

Categorie: game on series / kristen callihan / la regola dell'amico / New Adult / Recensione / Serie

0 0
La regola dell’amico

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi

UNICA REGOLA, CON UN AMICO …MAI!

Gray non fa amicizia con le donne. Ci fa solo sesso.
La super star del football Gray Grayson ha sempre avuto ben chiaro come vivere la propria vita: godersi ogni momento come fosse l’ultimo. È quello che ha sempre fatto con il football, le amicizie e la schiera di donne prostrate ai suoi piedi. Ma uno scambio di SMS con la figlia del suo agente, complice una cinquecento del colore di una gomma da masticare, sta per scombussolare la sua visione delle cose. Prima che se ne accorga, Ivy Mackenzie diventa la sua migliore amica a distanza, l’unica persona con cui abbia voglia di parlare. Ma quando per la prima volta si ritrovano uno di fronte all’altra, tutto si complica. Ivy diventa il suo unico pensiero.
Ivy non fa sesso con gli amici.
Soprattutto non con un certo giocatore di football e con un cliente di suo padre. Questa è la sua regola d’oro, non importa quanto sia attratta da Gray. Il suo nuovo migliore amico è irriverente, puro fascino e sensualità, ed è completamente off-limits. Ma è sempre più difficile mantenere le distanze, in particolare ora che Gray sta sfoderando tutte le sue armi per sedurla. Il suo migliore amico si sta velocemente trasformando nel ragazzo più irresistibile che abbia mai conosciuto. Un esperto giocatore come Gray metterà in campo tutte le sue abilità, ma riuscirà a sconfiggere la temuta regola dell’amico e vincere il cuore di Ivy?
Tutto è lecito in amicizia e nel football, inizia la partita!

Genere: New Adult

Serie: Game on#2

Editore: Always Publishing

Sinossi

UNICA REGOLA, CON UN AMICO …MAI!

Gray non fa amicizia con le donne. Ci fa solo sesso.
La super star del football Gray Grayson ha sempre avuto ben chiaro come vivere la propria vita: godersi ogni momento come fosse l’ultimo. È quello che ha sempre fatto con il football, le amicizie e la schiera di donne prostrate ai suoi piedi. Ma uno scambio di SMS con la figlia del suo agente, complice una cinquecento del colore di una gomma da masticare, sta per scombussolare la sua visione delle cose. Prima che se ne accorga, Ivy Mackenzie diventa la sua migliore amica a distanza, l’unica persona con cui abbia voglia di parlare. Ma quando per la prima volta si ritrovano uno di fronte all’altra, tutto si complica. Ivy diventa il suo unico pensiero.
Ivy non fa sesso con gli amici.
Soprattutto non con un certo giocatore di football e con un cliente di suo padre. Questa è la sua regola d’oro, non importa quanto sia attratta da Gray. Il suo nuovo migliore amico è irriverente, puro fascino e sensualità, ed è completamente off-limits. Ma è sempre più difficile mantenere le distanze, in particolare ora che Gray sta sfoderando tutte le sue armi per sedurla. Il suo migliore amico si sta velocemente trasformando nel ragazzo più irresistibile che abbia mai conosciuto. Un esperto giocatore come Gray metterà in campo tutte le sue abilità, ma riuscirà a sconfiggere la temuta regola dell’amico e vincere il cuore di Ivy?
Tutto è lecito in amicizia e nel football, inizia la partita!

Genere: New Adult

Serie: Game on#2

Editore: Always Publishing

La regola dell’amico

Kristen Callihan

Directions

Share
5 cuori

Ivy:

” Ed è davvero Gray. La persona con cui ho comunicato quasi ininterrottamente sin da quel primo messaggio. E’ diventato un amico così velocemente, una parte necessaria della mia giornata. La mia strana dipendenza. Il pensiero mi rende timida. Tuttavia, non voglio lasciarlo andare.”

Gray:

“Non posso credere che la sto stringendo tra le braccia. Ivy Mackenzie. A parte Drew, non sono mai entrato in sintonia con qualcuno così in fretta. Ora è qui. E, Dio, che bella sensazione mi dà. Concreta, reale. Morbida, calda”

Ecco cosa succede quando due persone si conoscono via sms. Si instaura quel tipo di rapporto che diventa intimo alla velocità della luce, magari perché c’è di mezzo l’etere, le onde magnetiche o l’avanzata tecnologia a fare da scudo. Ma succede quasi sempre così. Si crea quella facilità di scrivere nero su bianco tutto quello che ti viene in mente, perché tanto poi chi riceve il messaggio non ti può guardare negli occhi, non può giudicare se sei bella, o brutta, o se hai i capelli fuori posto o se indossi il pigiama fiorato della nonna. Tutto diventa semplice e veloce come un gioco. Si riescono a scrivere anche quei pensieri più intimi che a volte sembra di non riuscire a raccontare nemmeno alle persone che sono più vicine. E chicca finale… usi le emoticon con la stessa frequenza con cui usi i soggetti e i predicati, perché anche questo è un modo schermato di trasmettere i contorni reali delle tue facce sbigottite, felici o tristi. Ma poi cosa succede se tutto diventa reale? Se un giorno il nome scritto sul messaggio si presenta lì, in carne ed ossa, davanti a te e… oh mio Dio!!! Tutto si frantuma: scudo, etere, pigiamino della nonna, capelli fuori posto, faccine che ridono, faccine che piangono. Tutto diventa tangibile e reale. E se poi la realtà diventa più bella dell’immaginazione? Ecco che allora ti ritrovi proprio in un mare di guai.

“Una corrente crepita tra di noi, facendo sollevare i peli sottili delle mie braccia. Mi manca il fiato, poi il mio respiro accelera. È pura gioia incontaminata. Ed è così inebriante che non so quasi come gestirla.”

Un’amicizia profonda è quella che nasce via etere fra Gray e Ivy. Messaggi che si consumano nei momenti più improbabili, alle ore più disparate, perché fra loro, anche se c’è di mezzo un intero oceano, scriversi diventa una vera e propria dipendenza. Un’amicizia che piano piano diventa sempre più importante fatta di ironia, spontaneità e sincerità. Una sorpresa inaspettata fra due persone improbabili come un Cupcake e la Salsa Piccante, ma poi non così tanto distanti. La distanza è una cosa sopravvalutata quando Gray Grayson è il Tigh end dei Red Dogs, star di una delle più importanti squadre universitarie di football americano e, Ivy Mackenzie, è la figlia di uno dei più ricercati manager nel mondo del football.  Eppure, Gray e Ivy sono così diversi che forse solo un incontro via etere poteva farli avvicinare.

Gray è il vero playboy. Una montagna di muscoli, alto quasi due metri, capelli con i riflessi dorati, uno di quegli esemplari che ti capita solo di vedere sulle copertine di GQ. Sempre attorniato da donne super sexy che imparerebbero a memoria tutte le complicate regole del gioco del football pur di accaparrarsi le simpatie e, non solo, del promettete e bellissimo futuro campione della NFL.

Ivy è la brava ragazza, semplice e tranquilla, che del successo non le è mai importato nulla. Lei che ha sempre vissuto fra le stelle del football americano, tanto da sembrarle quasi normale. Preferisce raggiungere sua madre a Londra per imparare il mite mestiere da pasticcera, piuttosto che continuare a girare intorno a quell’effimero mondo patinato. Eppure l’amicizia fra loro è qualcosa che fa sorridere per quanto è profonda e sincera, supera i limiti della velata superficialità di Gray e della mite compostezza di Ivy. Fino al famigerato incontro che complica tutto, perché insieme all’amicizia e all’ironia delle battute, si aggiunge una tensione sessuale che arriva quasi a sovrastare tutte le Stars del football e, più in alto ancora, dell’intero firmamento.

“Mentre fisso quest’uomo follemente stupendo, dolcemente premuroso che ora è mio amico, provo una fitta di perdita. Fin da subito, l’ho irrevocabilmente collocato nella zona amici”

Per Ivy è impossibile superare i confini della friend-zone, delimitata da una delle regole più importanti: non innamorarsi mai del tuo migliore amico. Poi soprattutto se l’amico è anche un playboy da una notte e via, mentre per Ivy il sesso è qualcosa da condividere con la persona che resta. Un vaso di pandora che scopre tutte le incertezze di due amici la cui voglia di toccarsi e di baciarsi supera l’intensità del leale sentimento che li unisce. E la paura di perdere tutto bussa alla porta, si fa strada come un nemico che vuole a tutti i costi smascherare i veri intendimenti. La paura di rovinare un’amicizia sincera, di intraprendere una relazione a lungo termine, di credere in quei profondi sentimenti che stanno nascendo per la prima volta e che li trova totalmente impreparati.

Gray e Ivy dovranno affrontare un percorso di crescita per spogliarsi di passati non ancora dimenticati e per realizzare sogni ancora inespressi e riuscire a sorpassare quei limiti oltre i quali condividere qualcosa che sarà ancora più importante e forse ancora più bello, perché l’amore è quel sentimento che fa paura, che sgretola le convinzioni, e che rimette in gioco tutto. E allora perché non provare a giocare la partita più importante? Magari oltre il Touchdown potrebbe esserci l’esperienza più bella della vita.

“Prima di te, significava che avrei combattuto per ogni centimetro di campo con la palla, senza mai mollare finché non fossi stato in zona di meta. Ma ora? Significa che combatterei per ogni centimetro di te”

Dopo l’intensa storia di Drew e Anna della La Partita vincente ero molto curiosa di conoscere la storia di Gray, il famoso playboy, oltre che migliore amico di Drew. E con La regola dell’amico, secondo volume della serie Game On, le emozioni sono arrivate a fiumi, insieme ai sospiri e a quella sana ironia con cui Kristen Callihan è riuscita ancora una volta, in modo brillante e ugualmente intenso, ad affrontare temi importanti dell’età adolescenziale che caratterizzano il genere New Adult. Ma all’autrice, questa volta, va un doppio premio per due personaggi bellissimi che sono riuscita a sentire così affini, anche se diversamente simili come numeri amicabili, ognuno capace di essere la somma dell’altro. Parole proferite dallo stesso Gray. Si, perché oltre alla montagna di muscoli, lui è il nerd più simpatico che io abbia mai conosciuto. Sotto quella superficialità costruita, c’è il ragazzone che vorresti avere come amico perché ironico e altruista, o come amante perché è un mix perfetto fra sensualità e dolcezza, ma lui è anche molto di più. È il ragazzo che sfodera il sorriso per nascondere un passato che lo ha bloccato procurandogli ferite difficili da dimenticare. Un ragazzo sexy e intelligente, che mette sempre le esigenze altrui al primo posto. Un tenerone che sfodera a sorpresa una vena romantica solo per la sua Ivy, così testardamente paziente di aspettarla fino alla sua resa. Un personaggio splendido che sarà difficile dimenticare. E poi c’è Ivy simpatica e tranquilla. Una stallona di quasi due metri che con il suo corpo imponente riesce a nascondere tutte quelle insicurezze frutto di mancanze di affetti famigliari. Sempre attenta a friend-zonare il suo migliore amico ogni qualvolta sorpassa i limiti, ma ugualmente sensibile a capirne la bellezza interiore, per trarne la forza per una rivincita personale. Due personaggi che si completano e che si plasmano nelle loro diversità. E insieme a loro, ci sono i compagni di squadra e gli amici del cuore, Drew e Anna, ormai diventati una coppia affiatata. Una grande famiglia di omaccioni pronti a farsi coraggio uno per l’altro e a combattere in campo come nella vita.

La regola dell’amico è un libro che ha tutto ciò che serve per farti emozionare. Personaggi, plot, dialoghi e narrazione assemblati in modo quasi perfetto per creare una storia che non smetteresti mai di raccontare a un “amico”.

Tiziana

Kristen Callihan

AcquistaAmazon  |  Kobo  |  Itunes

Segui l’autore:

(Visited 224 times, 1 visits today)
harmon
previous
VaniTi Romance Week
51uCCiKB9eL
next
VaniTi Romance Week
harmon
previous
VaniTi Romance Week
51uCCiKB9eL
next
VaniTi Romance Week

Aggiungi il tuo commento