Nati sotto la stessa stella (Bad Attitude Series 2)

Categorie: Alessandra Angelini / Bad Attitude Series / Contemporary Romance / Music Romance / Recensione / Serie / Standalone

0 0
Nati sotto la stessa stella (Bad Attitude Series 2)

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi

Amelia studia Medicina all’Università di Bologna, ha un rapporto conflittuale con i suoi genitori ed è abituata a fuggire dai problemi. Fan e amica della band del momento, i Bad Attitude, ha una storia altalenante con il cantante. A sostenere Amelia ci sono le sue amiche Isabella e Caterina, ma soprattutto Nico, il bassista del gruppo. Amelia è sempre in cerca di emozioni che le facciano battere il cuore, mentre Nico vorrebbe soltanto evitare altri problemi: quelli lui li conosce fin troppo bene. Basta poco per rendere i confini del loro rapporto indefiniti… È un’estate piena di musica e di magia quella che vivono, un’estate unica in cui tutto è possibile. Ma come in ogni sogno, dal quale prima o poi bisogna svegliarsi, Amelia e Nico dovranno decidere se la paura è più forte dei sogni che vogliono realizzare. La felicità è a portata di mano, devono solo trovare il coraggio di afferrarla…

Data di Pubblicazione
25 Gen 2018

Genere: Contemporary Romance

Serie: Bad Attitude Series Vol.2

Editore: Newton Compton Editori

Sinossi

Amelia studia Medicina all’Università di Bologna, ha un rapporto conflittuale con i suoi genitori ed è abituata a fuggire dai problemi. Fan e amica della band del momento, i Bad Attitude, ha una storia altalenante con il cantante. A sostenere Amelia ci sono le sue amiche Isabella e Caterina, ma soprattutto Nico, il bassista del gruppo. Amelia è sempre in cerca di emozioni che le facciano battere il cuore, mentre Nico vorrebbe soltanto evitare altri problemi: quelli lui li conosce fin troppo bene. Basta poco per rendere i confini del loro rapporto indefiniti… È un’estate piena di musica e di magia quella che vivono, un’estate unica in cui tutto è possibile. Ma come in ogni sogno, dal quale prima o poi bisogna svegliarsi, Amelia e Nico dovranno decidere se la paura è più forte dei sogni che vogliono realizzare. La felicità è a portata di mano, devono solo trovare il coraggio di afferrarla…

Data di Pubblicazione
25 Gen 2018

Genere: Contemporary Romance

Serie: Bad Attitude Series Vol.2

Editore: Newton Compton Editori

Nati sotto la stessa stella (Bad Attitude Series 2)

Alessandra Angelini

  • Medium

Directions

Share
5 cuori

Se dovessi descrivere in poche parole “Nati sotto la stessa stella”, scriverei: Musica. Sogni. Amicizia. Libertà. Passione. Scelte. Amore.

Al primo posto la musica che sovrana accompagna ogni capitolo di questa storia, sembra quasi il motore trainante di ogni evento. Alessandra Angelini snocciola pezzi musicali di grandi artisti amalgamandoli insieme come fossero la colonna sonora di ogni momento vissuto. Sound dai toni diversi che accompagna e intensifica momenti di rabbia, dolore, sconforto, ma anche di passione e amore. Perché Nati sotto la stessa stella della Bad Attitude Series non poteva certo esimersi da un onorato accompagnamento musicale. Ad appassionare ancora i nostri cuori ci sono loro, i ragazzi della band BA, come ormai ci piace chiamarla, che affollano le pagine di questo secondo volume della serie. Julien, il cantante con il temperamento da rockstar. Denis il batterista dal sorriso ammaliante. Pietro il chitarrista detto anche P.E. ovvero Pessimo Elemento, un acronimo che racconta già tutto di se stesso. E infine Nico il bassista, silenzioso e taciturno con la testa sulle spalle, il giudizioso della band. Ragazzi che hanno affrontato tutto quello che può portare il lungo cammino verso il successo, e che ora finalmente stanno registrando l’album che li porterà ad affollare gli stadi e a raggiungere quel sogno che sta prendendo sempre di più le forme di una realtà.

“Ci sono persone che non basta una vita per conoscerle, e altre con cui ti trovi in sintonia in un battito di ciglia”

L’autrice ci riporta a Bologna, in una estate calda e afosa dove tutto può accadere, dove nella grande “famiglia” della BA, le amicizie nate sotto l’influsso magnetico della musica, prendono contorni diversi. Amelia, la prima fan-girl della band, eterna innamorata di Julien, diventata poi amica e supporter del gruppo insieme alle altre donne Isabella e Caterina, si trasferisce a casa di Nico dopo essere stata vittima di uno spiacevole evento. Per lei il sogno più grande è sempre stato quello di realizzarsi nel futuro come medico. Una sfida che ha deciso di vincere partendo da un piccolo paese di provincia lasciando casa, amici e famiglia. L’amicizia con Nico diventa il suo porto sicuro, il ragazzo che sa ascoltarla e proteggerla, e che riesce a farla sentire a casa. Nasce fra loro un’amicizia dai contorni indefinibili. Conoscersi e scambiarsi i propri vissuti sembrano coinvolgerli ancora di più nel profondo. Per Nico diventa la luce che illumina le sue giornate, per Amelia il punto fermo che sa cibarsi anche di semplici silenzi, riempiendo ugualmente gli spazi vuoti del suo cuore. Lei che è vita, energia, fuoco, sempre alla ricerca di nuove emozioni, allergica alle regole, e a legami di lunga durata, Nico è tutto ciò che vorrebbe allontanare. Perché diversamente lui è sicurezza, stabilità, maturità, futuro e tutto questo sorprendentemente le piace tanto, anzi tantissimo. Scoprire che sotto le stelle di una notte d’estate, le braccia di un ragazzo che l’avvolgono con un calore inaspettato, sono qualcosa di nuovo e sorprendentemente bello. Nico che è sempre stato il silenzioso, il ragazzo responsabile, quello delle sicurezze, si svela invece un ragazzo che porta il peso delle responsabilità e di un passato doloroso. Quella ragazza imprevedibile eppure così attraente nei sorrisi, nei vestiti mai ordinari, e nelle battute da impertinente, colma quegli spazi vuoti su cui lui ha costruito una falsa stabilità. La musica è sempre stata la più cara amica, ma ora ha scoperto che suonarla per Amelia è diventata una magia.

“Mi era mancata la terra sotto i piedi e lei era cambiata sotto i miei occhi, o io mi ero svegliato da un sonno lungo una vita. Il problema era che ora che la vedevo, la vedevo per davvero, non riuscivo più a togliermela dalla testa”

E poi… il suo cuore sembra battere come non faceva da tempo, e si alimenta come un assetato che ha scoperto la sua oasi segreta. La passione prende il posto dell’amicizia, invade il campo e colora di rosso quei contorni indefinibili. Amelia e Nico vengono sopraffatti da nuovi sentimenti che rompono le linee delle loro certezze.

Per Amelia la certezza di vivere la sua vita inseguendo i propri sogni, insieme a un’insana sfida di far battere il cuore all’indomabile Julien, di cui è eternamente innamorata. Ma Julien è l’antitesi del principe azzurro, di ogni porto sicuro e di ogni sicurezza. Il ragazzo dal cambio d’umore repentino. Il cuore di Amelia è combattuto fra il sicuro e l’incerto. Non ci sono sogni da inseguire, con Nico c’è la certezza che ci sarà sempre qualcuno che saprà ascoltarla e riconoscere con un solo sguardo cosa anima la sua mente. E l’amore non è una sfida, è qualcosa che fa cedere ogni difesa. E’ qualcosa di intangibile che non può essere ingabbiato. Nico è certezza del futuro, e per Amelia quel futuro è paura di perdere la libertà per cui ha sempre combattuto.

“Volevo tutto di lei, soprattutto quel cuore che testarda non voleva affidarmi. Gli amori più belli iniziano per caso, continuano per scelta”

Il loro sarà un percorso di sofferenza e di dolore, una storia che porterà il lettore fino alla totale esasperazione. Ogni loro passo sarà una lotta per ascoltare ciò che dice il cuore e far tacere quello che la mente vuole dettare. Un percorso che li porterà a delle scelte finali per scoprire che amare non vuol dire privarsi della libertà ma essere liberi di condividere la vita con la persona che ne farà parte.

“Il lieto fine non si aspetta, si costruisce accettando i rischi e le cadute. Il lieto fine si realizza affrontando la vita insieme”

Alessandra Angelini è riuscita a creare una storia che si consuma come fuoco al vento. Un mare di emozioni incatenate a un ritmo narrante in cui perdersi nella bellezza delle sue parole. E’ stata bravissima a intrecciare i valori dell’amicizia con i sentimenti passionali dell’amore. Un amore inteso come comprensione, protezione, voglia di creare e di condividere. Nico è un personaggio vero, un anti-eroe romantico, tenero e passionale. Era da tempo che non leggevo di un uomo che crede fermamente nei sentimenti e combatte con rabbia e con dolcezza fino all’ultimo in nome dell’amore. Un uomo forte e tenace che sa ascoltare il muto silenzio del cuore senza perdersi nei sonori messaggi della voce. Perché amare sfidando anche quello che sembra impossibile non significa essere deboli, ma bensì credere fermamente nei sentimenti e avere il coraggio di inseguirli. Amelia è l’eterna indecisa, la ragazza che cerca di trovare la vera se stessa in un percorso in cui le sfide sembrano più importanti dei sentimenti. Ho amato e odiato questo personaggio, ma l’autrice è stata bravissima a descrivere il suo percorso più intimo per urlare le ragioni delle sue incertezze. Un libro che emoziona, fa perdere la ragione e ti incatena nelle parole. Scritto a Pov alternati, si riconosce il talento dell’autrice nei modi narranti con cui è riuscita ad amalgamare prosa e dialoghi e non mi sorprenderebbe un giorno leggere un suo libro di narrativa. E infine ci sono i ragazzi della Bad Attitude con le loro storie e con i loro tormenti, e anche se in questo secondo libro della serie non sono i punti focali, la band e la musica sono comunque il motore trainante di ogni evento descritto. Musica, Sogni, Amicizia, Libertà, Passione, Scelte, Amore, questi sono i giusti ingredienti per catturare il lettore e per scrivere un libro che parla di emozioni.

Tiziana

Alessandra Angelini

AcquistaAmazon  |  Kobo  | Itunes

Segui l’autore:

(Visited 288 times, 1 visits today)
Magister
next
Magister
Magister
next
Magister

2 Comments Hide Comments

Hai descritto benissimo il romanzo. Complimenti a te per la recensione e ad Alessandra per la bellissima storia… e adesso aspettiamo PE

 

Aggiungi il tuo commento