Tutti i tuoi respiri

Categorie: Benedetta Cipriano / Contemporary Romance / Music Romance / Standalone / Tutti i tuoi respiri

0 0
Tutti i tuoi respiri

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Nutritional information

Sinossi

Mi chiamo Amélie e ho negli occhi il ricordo di una notte senza stelle, fatta di grida strazianti e di silenzi interminabili.

Lui si chiama Jace ed è stato il mio cavaliere.

Tra le sue braccia ho lasciato che il mondo scomparisse e il dolore si affievolisse lentamente.

Quella notte il mio cuore si è fermato e adesso è immobile, trapassato da una miriade di spilli.

Sanguino, ma non è Jace a curare le mie ferite.

Eppure io lo desidero, lo bramo.

Voglio sentire le sue mani raccogliere pian piano i cocci di una notte che ha frantumato la mia vita.

Voglio dissolvere il tormento perdendomi nel suo sguardo.

Voglio intrecciare le dita nelle sue e sentire il mio cuore tornare a battere.

Mi chiamo Jace e, no, non sono un cavaliere.

Quella notte ho lasciato che Amélie spegnesse il mio dolore.

L’ho avvolta tra le braccia e ho sentito il battito del suo cuore contro il mio petto.

L’ho salvata e sono fuggito.

Eppure oggi lei è qui, pronta a confondermi, e io non posso cedere.

Lei è il ricordo di qualcosa che provo a dimenticare, giorno dopo giorno, e il suo sguardo è in grado di farmi esplodere in mille pezzi.

Il mio cuore è malconcio, le mie canzoni sono aride e le mie note pronte a perdersi nel vento.

Bramo il suo corpo e la sua anima, ma resto immobile e combatto contro quell’unica parte di cuore ancora intatta che, alla vista dei suoi occhi, batte inarrestabile.

Una sola notte li ha avvicinati

Una sola notte li ha spezzati.

Una sola notte li ha uniti, per sempre.

Ma questa non è solo una storia d’amore.

Data di pubblicazione

7 Giugno 2018

Genere: Contemporary Romance

Editore: Self Published

 

Sinossi

Mi chiamo Amélie e ho negli occhi il ricordo di una notte senza stelle, fatta di grida strazianti e di silenzi interminabili.

Lui si chiama Jace ed è stato il mio cavaliere.

Tra le sue braccia ho lasciato che il mondo scomparisse e il dolore si affievolisse lentamente.

Quella notte il mio cuore si è fermato e adesso è immobile, trapassato da una miriade di spilli.

Sanguino, ma non è Jace a curare le mie ferite.

Eppure io lo desidero, lo bramo.

Voglio sentire le sue mani raccogliere pian piano i cocci di una notte che ha frantumato la mia vita.

Voglio dissolvere il tormento perdendomi nel suo sguardo.

Voglio intrecciare le dita nelle sue e sentire il mio cuore tornare a battere.

Mi chiamo Jace e, no, non sono un cavaliere.

Quella notte ho lasciato che Amélie spegnesse il mio dolore.

L’ho avvolta tra le braccia e ho sentito il battito del suo cuore contro il mio petto.

L’ho salvata e sono fuggito.

Eppure oggi lei è qui, pronta a confondermi, e io non posso cedere.

Lei è il ricordo di qualcosa che provo a dimenticare, giorno dopo giorno, e il suo sguardo è in grado di farmi esplodere in mille pezzi.

Il mio cuore è malconcio, le mie canzoni sono aride e le mie note pronte a perdersi nel vento.

Bramo il suo corpo e la sua anima, ma resto immobile e combatto contro quell’unica parte di cuore ancora intatta che, alla vista dei suoi occhi, batte inarrestabile.

Una sola notte li ha avvicinati

Una sola notte li ha spezzati.

Una sola notte li ha uniti, per sempre.

Ma questa non è solo una storia d’amore.

Data di pubblicazione

7 Giugno 2018

Genere: Contemporary Romance

Editore: Self Published

 

Tutti i tuoi respiri

Directions

Share
5 cuori

“Questa è la storia di vite che si intrecciano, di cuori che si infrangono, di sguardi che si scontrano.

E’ la storia in cui tutto finisce, ma tutto inizia”

Tutti i tuoi respiri è una storia che racconta di destini incrociati, di dolore e di sofferenza, ma soprattutto di come bisogna assaporare tutto ciò che la vita ha da offrire, inconsapevoli di essere legati da un filo invisibile che divide e che unisce per sempre.

Il destino è quella forza inarrestabile che cambia la vita. E’ un progetto indefinito a cui prendiamo parte, ignari di un percorso che porterà a momenti di gioia o di dolore. Quando l’infausto destino decide di recidere quel filo, ci sembra di non poter resistere al dolore che frantuma il cuore, o alla negazione di sentimenti forti come quelli dell’amicizia. Camille e Amélie sono due ragazze baciate dalla fortuna di un incontro che le ha unite per sempre. Legate da un reciproco affetto costante e operoso, fatto di momenti vissuti insieme e di consapevolezza dei propri difetti e dei propri pregi.  Un dare e avere senza chiedere nulla, se non pezzi di vita da ricordare per sempre. E quando un disegno sinistro decide di stravolgere tutto, l’inesistenza di ragioni razionali, negando ogni tentativo di salvezza, cambiano inesorabilmente il corso della loro vita per sempre.

Benedetta Cipriano torna con una storia che sa emozionare sin dal prologo. Dalle prime parole ero consapevole che non sarebbe stata una storia semplice, ma poi mi sono lasciata andare, ho aperto il cuore e mi sono affidata alla sua magistrale scrittura, dettata dalla potenza delle sue parole che sono riuscite a trapassarmi il cuore. Il mio è stato un cammino doloroso in cui mi sono fatta accompagnare quasi con timore, ma poi le emozioni sono arrivate e mi hanno travolta per l’intensità dei sentimenti, per la passione, ma soprattutto perché Tutti i miei respiri non è solo una bellissima storia d’amore. E’ la storia di due anime spezzate che ritrovano in una notte di passione il conforto e il calore per dissolvere il dolore. E’ la storia di una grande amicizia alimentata dalla condivisione di anni passati insieme completamente annientata da un infausto destino, che segnerà le loro vite per sempre. E’ la storia di momenti di vita non vissuti e di rimpianti. E’ una storia di coraggio e di passione come uniche forze per andare avanti quando tutto sembra perduto. Ma soprattutto è la storia di Jace e di Amélie e della loro passione consumata fra le lenzuola di una notte, mentre fuori la vita naufragava fra pianti e dolore. Una passione che li ha travolti, inconsapevoli di quel domani che avrebbe segnato per sempre le loro vite.

“NO PRINCIPESSA NON POSSSO RESTARE

DISSEMINERO’ I NOSTRI DOLORI NELL’OCEANO

DIMENTCHERO’ QUESTA CITTA’

NASCONDERO’ QUESTO RICORDO E APPENA

SARO’ PRONTO LO FARO’ A PEZZI

PERCHE’ TU SEI MOLTO DI PIU DI UN CORPO

AVVOLTO TRA LE LENZUOLA”

Quel domani è fatto di dolore, di rimpianti e di fallimenti, ma come due sopravvissuti, Jace e Amélie ritornano a vivere come naufraghi sospinti dalle proprie passioni e dalla forza del coraggio. Jace è un ragazzo che usa la musica come mezzo per gridare al mondo ciò che solo le note velate della sua chitarra sanno raccontare.  E’ scontroso e arrabbiato, vuole annientare ogni ricordo di quella notte per paura di confrontarsi ancora con i suoi fallimenti, per essere fuggito da un dolore che credeva di non sapere affrontare. Quella notte Jace ha lenito le sofferenze di quella donna, ma anche lui desiderava essere salvato. Il tempo, che di solito cura le ferite, si è fermato quando il destino ha deciso di giocare ancora con le loro vite.

“Mi volto e mi ritrovo davanti nuovamente lei, la mia Musa dai capelli indefiniti e gli occhi indecifrabili.

La mia notte da dimenticare”

Perché sono ancora loro due, anime spezzate, che non possono non avere una seconda occasione dettata da chissà quale gioco strano della vita, che li attira ancora come due calamite. E sarà il coraggio di Amèlie, questa volta, a lenire le ferite di Jace. Sarà la sua forza temprata dal dolore, da non permettere alla rabbia di un uomo di nascondere ciò che di bello ha sentito sulla sua pelle. Lui quella notte ha rubato tutti i suoi respiri e ora Amélie vuole rubare la metà del suo cuore per unirlo alla sua, come se aver vissuto momenti così intensi, essere sopravvissuti al dolore e avere assaggiato quella passione che li ha completamente sfiniti, le abbia donato il diritto di meritarsi ancora una nuova occasione.

 “I suoi occhi mi ricordano i miei fallimenti, il mio dolore, ma nel suo sguardo vedo la traccia del coraggio di chi combatte una guerra. E non posso perdermi tutto questo. No, non posso farlo”

Benedetta Cipriano è stata capace di regalare speranza a due metà spezzate inconsapevoli di essere già unite da sempre. E’ riuscita a ricomporre pezzo dopo pezzo due vite distrutte incastrando l’ultimo tassello di un meraviglioso affresco ad olio che il destino aveva solo abbozzato. La vita insegna che non bisogna mai perdersi, bisogna aggrapparsi alla passione e avere il coraggio di risalire verso la vetta più alta della vita. Farsi trasportare dalle parole di questa autrice, è stata una vera esperienza risanatrice. Sarete travolti dalle emozioni, sentirete il dolore nel cuore, sarete spezzati dalle sofferenze ma abbiate fiducia perché riuscirete a godere di momenti di pura passione e sarete ripagati dalla bellezza e dall’intensità delle sue parole. Riuscirete anche voi a legarvi per sempre con un filo invisibile a questa storia, perché la dolcezza di questa autrice sarà capace di rubare anche a voi tutti i vostri respiri.

 Tiziana

Benedetta Cipriano

Acquista:  Amazon  |  Kobo  |  Itunes

Segui l’autore:

(Visited 358 times, 1 visits today)
IMG_1279
previous
The Naked Truth
perche la notte appartiene a noi
next
Perchè la notte appartiene a noi
IMG_1279
previous
The Naked Truth
perche la notte appartiene a noi
next
Perchè la notte appartiene a noi

Aggiungi il tuo commento